Festa in giardino! Qualche utile consiglio

Ma cosa c’è di migliore, nelle serate o anche nei pomeriggi della bella stagione, che radunarsi fra amici nella frescura di un bel giardino per bere qualcosa e discorrere? La brezza fresca contribuirà a creare un ambiente scevro dai formalismi piuttosto rigidi delle cene a tavola, che con la calura estiva si fanno sempre meno sopportabili, e l’ambiente si farà subito più informale e disteso, favorendo le chiacchiere e le risate fra amici che sono così cruciali per una serata ben riuscita. E se temete l’organizzazione, niente paura: il vostro giardino sarà eccellente e ben illuminato se terrete conto di pochi semplici consigli!

Il mobilio
Forse siete fortunati, e il vostro giardino già presenta qualche attrezzatura stabile che vi sarà certamente utile, come un barbecue in muratura, o magari un gazebo attrezzato. Ma per ospitare più di due o tre persone, queste non basteranno, e qualche articolo aggiuntivo di mobilio si farà essenziale. In tal caso, tenete conto anzitutto di due fattori, ossia la resistenza (si tratta di oggetti da usare all’esterno e da spostare spesso) e la semplicità di trasporto e di stoccaggio quando non vengono utilizzati. L’ideale sono sedie pieghevoli e tavoli estensibili di buona fattura, che si adattano a diversi numeri di invitati.

L’apparecchiatura
Se ci si raduna in giardino, anche solo per una cena in piedi o per un incontro pomeridiano, sicuramente bisognerà pensare al cibo: e se è certamente cosa più giusta e saggia affidare ai padroni di casa, che meglio conoscono i propri invitati, la decisione di quali piatti e stuzzichini offrire in linea con i loro gusti, qualche consiglio sul materiale da tavola si può dare. Scegliete tovaglie leggere, e semplici, per una riunione informale ma elegante, oppure buttatevi su colori e decorazioni più vivaci e sgargianti per un raduno del tutto informale fra amici; e scegliete le terraglie in modo che vi si accompagnino in maniera armoniosa. Se volete rispettare l’ambiente e insieme non comprare interi servizi di ceramica, esistono coloratissimi piatti in plastica, lavabili e riutilizzabili!

L’illuminazione
D’istinto, potremmo indubbiamente pensare che l’illuminazione del giardino sia un progetto riservato all’organizzazione di incontri serali: di giorno, il sole basta e avanza a fornirci tutta la luce necessaria. Ma oltre ad un evidente lato pratico, l’illuminazione ha anche un aspetto estetico da non sminuire, e quindi ha un suo peso anche di giorno. Se quindi per una cena potremo scegliere fra l’ambiente più allegro e illuminato offerto da una serie di lampadine elettriche, e quello accogliente e tranquillo creato da una serie di candele, di giorno non avremo la esigenza di illuminare ma soltanto quella di creare atmosfera, e potremo dare un’aria festosa all’incontro anche solamente con una serie di candeline da tè sparse sul tavolo.

Related Post